Infrastructure ousourcing: servizi personalizzati

Tecnosphera - Infrastructure outsourcing: obiettivi condivisi

Infrastructure outsourcing: è importante garantire al cliente un controllo ottimale di questo vero e proprio viaggio digitale definendo gli obiettivi e i fattori chiave di successo del servizio in base alle esigenze del cliente

13 aprile 2017 – Tecnosphera – Infrastructure Outsourcing

I nostri servizi di Infrastructure Outsourcing: cosa possiamo fare per voi?

Noi di Tecnosphera operiamo sui diversi asset tecnologici delle aziende:

  • PC Client e Server
  • Apparati di Networking
  • Apparecchi di Printing/Copying
  • ATM (Automated Teller Machine)
  • Dispositivi per la sicurezza fisica aziendale

Per ciascuno degli ambiti elencati i nostri servizi prevedono:

  • Installazione hardware e configurazione software (multi-brand);
  • Staging (attività di pre-installazione hardware e software) e roll-out;
  • Gestione Private Cloud (installazione hardware e configurazione software);
  • Gestione/Estensione delle garanzie;
  • Manutenzione e servizi di assistenza on-site;
  • Gestione dei ricambi e servizio di rottamazione.

L’importanza della condivisione degli obiettivi

Un aspetto da non sottovalutare è la nostra capacità individuare quali sono gli obiettivi e quali debbono essere i passi per raggiungerli. Per noi è quindi fondamentale la relazione con gli utenti e con chi sponsorizza internamente il servizio e condividere gli obiettivi.

A dispetto di decenni di ricerche, infatti, troppi servizi IT continuano a non mantenere le promesse su carta e, senza troppi giri di parole, falliscono. Di solito questo avviene per la mancata identificazione dei veri fattori chiave del servizio. Ricerche in questo senso evidenziano come i service manager si concentrino quasi solo su qualità, tempi e budget.

Per garantire il successo di servizio i criteri devono invece essere definiti con chiarezza, condivisi e sottoscritti da tutte le parti coinvolte. E questo deve avvenire non solo all’inizio del servizio, ma i criteri devono essere costantemente rivalutati in corso d’opera.

I service manager devono quindi concentrarsi sui criteri di successo dell’attività e confrontarsi con utenti chiave e sponsor. E, di conseguenza, devono essere attenti ai fattori chiave che secondo loro possono influenzare i criteri di successo.

Le riunioni di stato avanzamento lavori rappresentano un momento fondamentale di condivisione con il cliente.

2017-12-21T12:08:37+00:00aprile 13th, 2017|Categories: news|Tags: |